L'Antroposofia

L'antroposofia è una via della conoscenza che vorrebbe condurre l'elemento spirituale che è nell'uomo all'elemento spirituale che è nell'universo" 
R. Steiner
 
 
Anthropos significa uomo e sophia significa sapienza, quindi l’antroposofia si occupa della conoscenza dell’uomo. Poiché la conoscenza dell’uomo è data dallo Spirito, l’antroposofia viene chiamata anche Scienza dello Spirito.
Viene chiamata Scienza perché tutte le indicazioni date da Rudolf Steiner sui Mondi Spirituali e sull’agire dello Spirito seguono un processo intuitivo di pensiero che avviene in modo estremamente logico e consequenziale, dove non ci sono spazi vuoti o contraddizioni, ma tutto procede secondo un preciso ordine, il quale non può che risultare “buono”, “bello”, “vero” a coloro che sono animati da un autentico spirito di ricerca e di verità.
 
Rudolf Steiner (1861-1925), filosofo, dotato di naturale chiaroveggenza, attraverso la sua indagine scientifica del mondo spirituale, offre all’uomo una grandissima opportunità di affrancamento dalla cultura materialistica in cui siamo immersi e dal conseguente disorientamento che ne deriva.
“Fino ad oggi Rudolf Steiner è stato censurato dalla cultura dominante. Questo forse perché molti uomini arretrano impauriti di fronte alla scelta, che ogni uomo prima o poi deve fare, tra potere e solidarietà, tra denaro e spirito. In questa scelta si manifesta quell’interiore esperienza della libertà che è stata resa possibile a tutti gli uomini a partire da duemila anni fa, e che porta ad una crescente cernita degli spiriti nell’ umanità”  (Pietro Archiati).
 
L’Opera Omnia di Rudolf Steiner si compine di oltre 350 volumi che trattano i più svariati temi su tutto ciò che riguarda la natura, l’uomo ed il cosmo e l’agire dello Spirito in essi.
Inizialmente il percorso dell’Antroposofia può sembrare difficile, tuttavia, se si persevera nello studio e nell’approfondimento dei contenuti, sempre più si “sente” risuonare internamente quanto è scritto nei libri come profonda ed intima verità e sempre più si prova il desiderio di tradurla nella vita quotidiana.
E’ per questo che la Scienza dello Spirito trova applicazione nel campo della medicina, della pedagogia, dell’agricoltura, dell’arte, dell’architettura, dell’economia e della sociologia ed in qualsiasi ambito si voglia esprimere la vita secondo un principio spirituale.
Nonostante essa sia la Scienza Cristica per eccellenza (nessun iniziato, a parte Rudolf Steiner, è riuscito a “spiegare” il Cristo nella sua portata cosmica e a farlo vibrare entro il cuore umano), si distanzia tuttavia dai fattori culturali e storici propri delle religioni, e l’Antroposofia è oggi diffusa in tutto il mondo, evidente prova che essa supera ogni barriera religiosa, culturale o razziale.
 
Nella mia vita essa è la sorgente di massimo nutrimento spirituale e di profonda gioia dell’anima.
Condivido con Pietro Archiati (grande studioso e divulgatore dell’Antroposofia) il profondo desiderio di condividere o di offrire ad altri questa stessa gioia.
E’ per questo che la Scienza dello Spirito è l’elemento che permea tutta l’attività del nostro Centro, sia nei percorsi individuali di crescita interiore, sia nei lavori di gruppo, seminari e conferenze. C’è anche uno spazio “riservato” alla conoscenza e alla meditazione dei concetti base di questa scienza, la sera di ogni primo e terzo lunedì del mese, da ottobre a maggio, attraverso momenti di studio, euritmia, danza sacra e condivisione.
 
Se vuoi unirti a noi saremo ben lieti di accoglierti!
E’ nata a Lonigo l’Associazione “ScuolaLibera” per la divulgazione dell'Antroposofia e della pedagogia steineriana.
Per saperne di più visita il sito:  www.scuolalibera.org